Fondazione Gianfranco Ferrè, Milano
Progetto in collaborazione con lo studio dell’Arch. Franco Raggi

ANNO
2009/2010

TEMA
Realizzazione della nuova sede della Fondazione Gianfranco Ferrè, all’interno di un loft soppalcato di circa 600 mq.

INTERVENTO
La Fondazione Gianfranco Ferrè è situata nel complesso architettonico Tortona 37.
Non è un museo, bensì un luogo di consultazione di bozzetti, rassegne stampa, collezione di abiti, accessori; si potrebbe definire un centro studi della cultura del progetto di Gianfranco Ferrè.
Una serie di ordinati cassetti contengono 100 mila disegni, 40 mila foto di sfilate, pubblicità, filmati ecc.
Entrando nel grande spazio a doppia altezza che ospita la Fondazione si ha subito l’impressione di un ambiente dall’aspetto quotidiano e lavorativo, accogliente dalla luce morbida, dai colori caldi. La resina nera usata per il pavimento contrasta con il rosso pompeiano di alcune pareti, e con le grandi lastre di ferro volutamente arrugginito che rivestono la parete di fronte l’ingresso e i parapetti delle due scale che danno accesso ai soppalchi. Contrasti quindi tra materiali raffinati e brutali. Vi sono poi le “memorie”, ovvero oggetti personali di Ferrè (una trentina) sapientemente selezionati dall’architetto Franco Raggi e dal Direttore della Fondazione Rita Airaghi, collocati liberamente all’interno dello spazio. Più riservate le aree destinate alla consultazione e agli uffici, dove i materiali di ricerca e di studio sono ordinatamente raccolti in contenitori tecnici disposti nelle grandi librerie realizzate su disegno.

TIPOLOGIA D’ INTERVENTO
Gestione appalto lavori per le finiture interne e gli impianti di illuminazione e audio–video; Gestione capitolati-preventivi; Progetto arredo su misura; Direzione Lavori.